Le Guide de L’Espresso: I Ristoranti d’Italia 2009

Riconoscimenti: cucina da buona a molto buona, valutazione 13,5

“Il periodo sottotono sembra finito. In questa bomboniera nel centro, elegante e con pochi tavoli, si è tornati ai livelli precedenti. Qui regna il pesce: così il menu viene modulato ogni giorno ma ha nelle crudità un valido punto di riferimento. Eccellente anche la scottatina di gamberi imperiali su crema di dragoncello e scalogno. Poi una serie di paste secche e fresche con ragù di crostacei e di pesci vari (quando ci sono provate le cortecce o i paccheri). A seguire, i secondi più o meno classici, compreso un fritto misto di buona fattura. Nei dessert (migliorabili nel numero e qualità) continua a primeggiare il babà al rhum Zapaca: difficile trovarne di migliori in zona. In compenso, il cestino del pane conta su otto proposte diverse e tutte gustose. Ampia selezione dei vini, a prezzi corretti. Preparate 65 euro.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *