Riconoscimenti: ambiente elegante e raffinato; cucina classica; target buongustai, coppie. Locale rinomato per l’eccellenza della cucina, l’ambiente particolarmente curato o l’amenità del luogo.

“Carte ufficiali ne attestano l’esistenza dal 1941, ma leggende urbane lo fanno discendere da una delle tante locande con camere in cui, agli inizi del Novecento, notabili, borghesi e forse anche un golosissimo D’Annunzio passavano le loro nottate brave, fra i piacere della tavola, del gioco e delle donne. Oggi, allo Storico, si trovano un’atmosfera calda e avvolgente, tra legno, ferro battuto e tavole elegantemente addobbate con cristalli e ceramiche, competenza e cordialità.

Ma il cuore dell’ attività dei coniugi Parillo, lui chef esperto e lei maitre di sala cortese e disponibile, rimane la cucina: piatti curati, ricchi e sempre preparati con materie prime selezionate, pesce freschissimo, fatto arrivare da tutta Italia e vini importanti. Fra i piatti trionfo di crudités su insalatine novelle in emulsione di sfusato amalfitano e ravioli fatti in casa farciti ai friarelli con crudaiola di pomodoro datterino, basilico e pesce lama. La spesa va dai 60 ai 75 euro. Aperto solo la sera.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *